I Cuccioli Disponibili

Del Regno di Simba

I Cuccioli Disponibili

Del Regno di Simba

Le nostre esposizione

COSA SONO  E COME FUNZIONANO.

Quando si acquista un cane di razza magari figlio di campioni è normale che venga voglia di freguentare le esposizioni. 

A volte sarà lo stesso allevatore del vostro cane a chiedervelo, per avere un riscontro ed una valutazione sul lavoro di selezione che sta svolgendo, tramite un giudizio di un esperto giudice. Solitamente chi si avvicina per la prima volta al mondo delle esposizioi cinofili, sono due le reazioni: o si torna a casa carichi di entusiasmo, oppure ci si convince che quell'ambiente non faccia per noi. Infatti viviamo questi eventi con lo spirito del tutto fuori dal comune : vestiti indossati, discorsi, le battute e le frecciatine che ci si scambia prima e dopo le competizioni, la tolettatura dei cani ecc... ecc.. Ricordo la mia prima expo ebbi la stessa sensazione di quando incontri il tuo primo amore: fu un'emozione bellissima, mi sembrava impossibile che sarei riuscita a districarmi, tra iscrizioni, scelta della classe del proprio cane, sigle varie e campionati, cercherò di fare un po di chiarezza sui tipi di esposizione. 

REGIONALI: sono organizzati da gruppi cinofili, non servono per il conseguimento di certificati attitudinali che valgono per il conseguimento di titoli, però anche questi ci danno la possibilità di far abituare il cane alla confusione, ad altri cani, a socializzare con le persone, ed a essere esaminato dal giudice. 

 ESPOSIZIONI NAZIONALI: queste sono organizzate e promosse con il sostegno della delegazione Enci locali, e solitamente vi partecipa un numero considerevole di cani, il cui livello medio è eccellente. In queste esposizioni viene assegnato il CAC (Certificato di Attitudine al Campionato) , uno al vincitore del maschio, e uno al vincitore della femmina. 

ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE:

Questi sono dei veri e propri eventi cinofili,(non di rado vi si trovano iscritti più di 1000 cani, distribuiti in due giorni di giudizi). In queste esposizioni è in palio il CAC ( Certificato di Attitudine al Campionato). Ma anche il CACIB (Certificato di Attitudine al Campionato Internazionale di bellezza). Uno per il vincitore tra i maschi ed uno per la vincitrice tra le femmine. 

RADUNI: sono eventi organizzati dalle società specializzate di razza, ossia enti minori riconosciuti dall'Enci, che in seno ad esso, si adoperano per la tutela della specifica razza. I giudici sono chiamati a giudicare in questi tipi di expo, sono grandi intenditori, specialisti di razza, spesso provenienti dalle nazioni di origine di provenienza della razza. Nei Raduni è in palio solo il CAC , ma una vittoria in queste gare è più prestigiosa e difficile da conseguire, che in una internazionale. 

MOSTRE SPECIALI: vengono organizzate in seno a mostre nazionali ed internazionali, hanno un valore paragonabile ai raduni. 

Come ci si iscrive ad una esposizione:

via fax o posta: scaricando i moduli di iscrizione dal sito delle Delegazione Enci che organizza l'evento in questione e rispedendoli debitamente compilati. 

-on line: forse è il modo più veloce e semplice, sicuramente quello che ultimamente sta prendendo più campo. Documenti necessari per iscriversi ad una esposizione Canina: tutti I cani devono essere iscritti all'anagrafe Canina e devono essere in possesso di Pedigree, è obbligatorio la vaccinazione antirabica, è indispensabile anche il libretto delle qualifiche. Lo puoi acquistare una volta per tutte, presso la Delegazione Enci della propria città, oppure anche presso le segreterie in sede di esposizioni. Su questo libretto vengono trascritti tutti i risultati del cane. Classe di iscrizione: in base all'età del nostro cane dovremo iscriverlo in: classe baby, per i cani da 3 ai 6 mesi, questa classe è presente solo ai Raduni, ai campionati europei e a quelli mondiali, non alle esposizioni nazionali o internazionali. -Classe Juniores: per i cani da 6 ai 9 mesi. -Classe Gionani: per i cani da 9 ai 18 mesi. -Classe Libera: per I cani dai 15 mesi in su. - Classe Veterani: per i cani dagli 8 anni in su. -Esiste poi la Classe Campioni:  l'accesso alla quale non è vincolato all'età del cane, ma il fatto che sia in possesso di titoli di bellezza. Si deduce che un cane dai 15 ai 18 mesi possa essere iscritto sia in giovani che in intermedia che in libera, e che dai 18 ai 24 mesi possa andare sia in intermedia che in libera. La scelta della classe di iscrizione per i cani che si trovano in questo lasso di età si basa essenzialmente su motivazioni strategiche e quindi il vostro allevatore saprà consigliarvi al meglio. Se non avete un Allevatore alle spalle che possa consigliarvi e per voi è la prima esperienza, personalmente,  vi consiglio di iscriverlo nella classe minore possibile. Questo perché così facendo sarà più facile che il vostro cane possa distinguersi, piuttosto che entrare in un ring contro avversari più grandi e maturi, - magari- anche più esperti. Titoli in palio: per le classe Baby e Juniores non esiste nessun campionato, per cui nel caso in cui il vostro cucciolo vincesse quell'esposizione, la cosa finirà lì, avrete passato una giornata diversa con il vostro cane e avete fatto un'esperienza nuova insieme a lui, si spera gradevole e divertente ed il vostro amico a quattro zampe si sarà divertito. -Clesse giovani: non concorre nè per il CAC nè per CACIB (dunque da questa non si diventa nè campione italiano nè internazionale), però ogni qualvolta il cucciolone vincerà un expo in questa classe accumulerà dei punti (3 nelle nazionali, 5 nelle internazionali) al raggiungimento di 30 punti il cane diventerà: Giovane Promessa Enci, che equivale al titolo di Giovane Campione Italiano. CLASSE INTERMEDIA E CLASSE LIBERA: da queste classi si concorre per il titolo di Campione Italiano e per quello di Campioni Internazionale (solo nelle expo internazionali). Il primo classificato nella classe libera ed il 1°classificato nell'intermedia, dovranno gareggiare l'uno contro l'altro, per disputarsi il CAC.  PERCHÉ UN CANE CONSEGUA IL TITOLO DI CAMPIONE ITALIANO DI BELLEZZA: dovrà vincere 6 CAC. (2 in esposizione nazionale e 2 in esposizione internazionale e 2 in raduni o mostre speciali). Queste 6 CAC possono essere vinti senza limitazione di tempo. Il vincitore del CAC, inoltre nelle expo internazionali, dovrà gareggiare contro il vincitore della CLASSE CAMPIONI per disputare il CACIB, per lauriarsi:Campione Italiano di Bellezza, il cane deve vincere 4 CACIB, in tre stati diversi e in un lasso di tempo non inferiore a 12 mesi ed 1giorno. Alla fine, poi, il più bel maschio andrà a gareggiare contro la più bella femmina. Il vincitore dei due si aggiudicherà il BOB (BEST OF BREED, migliore di razza), mentre l'altro avrà il BOS (BEST OF OPPOSIT SEX, migliore di sesso opposto). IBOB di tutte le razze appartenenti allo stesso raggruppamento saranno chiamati a gareggiare tra loro per disputare il BOG (BEST OF GROUP(migliore del raggruppamento, i raggruppamenti sono 12 dunque i 12 vincitori saranno finalmente chiamati l'ultima volta per disputarsi il BIS (BEST IN SHOW, migliore dell'esposizione). Con questo articolo ho cercato di spiegare in termini divulgativi il mondo delle Expo Cinofili. Per chi volesse approfondire l'argomento, rimandiamo al (Regolamento Ufficiale Enci)